Città nel Covid Centri urbani, periferie e territori alle prese con la pandemia
Città nel Covid Centri urbani, periferie e territori alle prese con la pandemia

Città nel Covid

Centri urbani, periferie e territori alle prese con la pandemia

I mutamenti economici e sociali indotti dalla crisi pandemica hanno di fatto indebolito la forza interpretativa delle letture dicotomiche e contrapposte tra centri (città) e margini (periferie), avvalorando e incoraggiando nuove concettualizzazioni e nuove rappresentazioni, meno polarizzanti e maggiormente orientate alla complementarità tra i luoghi. La pandemia ha, infatti, obbligato a ridefinire il rapporto con lo spazio fisico e con le relazioni interpersonali, ponendo il distanziamento e la limitazione della densità umana come necessità vitali e prospettiva di nuova normalità. Le grandi città conserveranno un ruolo fondamentale nell’architettura territoriale, pur dovendo necessariamente adattare strutture e funzioni, ma è emerso, di riflesso, il ruolo rilevante di forme di insediamento abitativo più periferiche e di vivibilità meno concentrate, fruibili in aree a più bassa densità di popolazione, in territori lasciati ai margini ma potenzialmente riabitabili. Si prefigura la possibilità di introdurre modifiche nella natura di gerarchie e relazioni territoriali e nelle loro rappresentazioni. Quali dunque sono stati gli effetti del distanziamento, del lavoro a distanza, dei limiti imposti all’apertura di attività produttive, scuole, università, alla circolazione delle persone, e alle pratiche di interazione sociale? Quali ne saranno gli impatti non transitori su disparità territoriali, dinamiche dei sistemi produttivi, ed emersione di bisogni di un nuovo modo di vivere e di relazionarsi delle persone? Il volume raccoglie contributi finalizzati a fornire risposte a tali interrogativi, con un approccio multidisciplinare, utile per delineare gli scenari possibili delle dinamiche sociali, economiche e territoriali post-Covid 19.

Book details

About the author

Rosanna Nisticò

Rosanna Nisticò è professoressa ordinaria di Economia applicata presso il dipartimento di Economia, statistica e finanza «Giovanni Anania» dell’Università della Calabria.

Ilaria Mariotti

Ilaria Mariotti è professoressa associata di Economia urbana e regionale al dipartimento di Architettura e studi urbani del Politecnico di Milano, chair del progetto europeo Cost Action 18214 e associate fellow di c.Met05.

Marco Bellandi

Marco Bellandi è professore ordinario di Economia applicata presso il dipartimento di Scienze per l’economia e l’impresa dell’Università degli studi di Firenze e associate fellow di c.Met05. Attualmente è presidente della Scuola di Economia e management della stessa Università.

You will also like