Paolo Treves Tra esilio e impegno repubblicano (1908-1958)
Paolo Treves Tra esilio e impegno repubblicano (1908-1958)

Paolo Treves

Tra esilio e impegno repubblicano (1908-1958)

Intellettuale con una vocazione per la politica, Paolo Treves è stato attore e testimone di momenti chiave del Novecento. Figlio del socialista Claudio Treves e cresciuto in un ambiente di saldi valori antifascisti, subisce i colpi inferti dal regime a molti dei suoi cari. L’esilio segna drammaticamente la sua famiglia e la sua vita, e tuttavia, anche se interra inglese, non cessa di denunciare i crimini del fascismo, impegnandosi in diverse attività di propaganda: la sua voce si fa sentire sulla stampa e alla radio. Lavora infatti, come speaker e come autore, alla Bbc, per le trasmissioni di Radio Londra. L’ambiente dell’emigrazione antifascista – esplorato in dettaglio nel volume – si rivela per lui un contesto non solo pieno di difficoltà ma anche ricco di opportunità di crescita: qui infatti matura una propria idea politica, destinata ad accompagnarlo al rientro in Italia, negli anni di costruzione della Repubblica, che lo vedono protagonista prima alla Costituente e poi alla Camera. Molte delle tematiche elaborate durante l’esilio, come l’attenzione alla dimensione europea e la lotta contro i totalitarismi, diventano cardini del suo percorso di deputato e di studioso. Al di là del periodo trascorso oltremanica, a proposito di Treves si potrebbe parlare di esilio come di una dimensione più profonda, a lui connaturata, che va oltre le vicende storiche: prima «ostaggio» nell’Italia di Mussolini, poi esule nell’Inghilterra che ama ma che non gli appartiene del tutto, e infine distante da molte delle dinamiche dell’Italia repubblicana. Eppure è proprio questo suo sentirsi sempre esule, sempre straniero, che gli consente di mantenere uno sguardo lucido sulla realtà. Ripercorrere la biografia di Treves significa fare nostro il suo sguardo appassionato e insieme disincantato, e dunque guardare da un’ampia prospettiva agli snodi fondamentali del XX secolo.

Book details

About the author

Francesca Fiorani

Francesca Fiorani ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia contemporanea presso l’Università degli Studi di Pavia, dove si è laureata in Storia d’Europa. Ha curato un’antologia degli scritti di Paolo Treves (Biblion, 2017). Si è inoltre occupata di emigrazione antifascista in Gran Bretagna e di storia dell’università.

You will also like